Benvenuto nel portale del Comune di Bovolone
motore di ricerca
Comune di Bovolone
telefono 045-6995111 fax 045-6995264
e-mail info@bovolone.net P.E.C. protocollo@pec.bovolone.gov.it

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

autore: Chiara Settin    ultima modifica in data: 21/03/2018

Il corretto conferimento della frazione organica dei rifiuti urbani

notizia pubblicata in data : mercoledì 21 marzo 2018

Il corretto conferimento della frazione organica dei rifiuti urbani

 

 

Dal sito www.arpa.veneto.it

 

Dal 1 gennaio 2018 è vietato commercializzare le borse in plastica in “materiale ultraleggero” cioè con spessore inferiore ai 15 micron (millesimi di millimetro). Si tratta dei sacchetti comunemente utilizzati per l’ortofrutta in negozi e supermercati, che dall’inizio di quest’anno dovranno essere obbligatoriamente biodegradabili e compostabili. Per tali sacchetti inoltre, dovrà comparire sullo scontrino il prezzo di acquisto (qualche centesimo di euro).
Il provvedimento ha una forte connotazione ambientale, poiché mira a ridurre la dispersione di plastica nell’ambiente, sostituendo questo polimero che non è biodegradabile (cioè non può essere trasformato dai microrganismi decompositori naturalmente presenti nell’ambiente) con altri materiali che invece lo sono. Di più: questi materiali devono essere anche compostabili, cioè devono trasformarsi completamente durante il processo di compostaggio e non devono influire negativamente sulle caratteristiche del compost (che è un fertilizzante utilizzato in agricoltura).

 

Anche il consumatore può verificare che il sacchetto utilizzato sia conforme alle nuove indicazioni di legge: E' SUFFICIENTE CONTROLLARE CHE SULLO STESSO SIANO RIPORTATE LE DICITURE “BIODEGRADABILE E COMPOSTABILE”, NONCHE' LO STANDARD EUROPEO EN 13432:2002 E LA CERTIFICAZIONE DI COMPOSTABILITA'.

I sacchetti per l’ortofrutta, biodegradabili e compostabili, possono essere utilizzati per la raccolta differenziata dell’umido. Qualora il sacchetto sia lacerato e non più a tenuta, può essere comunque conferito assieme al rifiuto organico. La presenza delle etichette non costituisce un problema analogo a quello delle plastiche, anche se è opportuno rimuoverle. È meglio quindi incollare l’etichetta sui manici, in modo da rimuoverla agevolmente e mantenere integro il sacchetto, così da poterlo riutilizzare.

VA INFINE SEGNALATO CHE, IN OGNI CASO, IL RIFIUTO ORGANICO NON DEVE ESSERE MAI CONFERIUTO IN SACCHETTI DI PLASTICA. La rimozione della plastica dalla filiera del recupero dell’organico richiede infatti importanti sforzi in termini di energia e macchinari impiegati, con la produzione di un ingente quantitativo di scarti il cui smaltimento è difficile e costoso, e al di sopra di certe quantità può compromettere la qualità del compost.

 

Un corretto riconoscimento delle caratteristiche di biodegradabilità del sacchetto ed un corretto conferimento del rifiuto organico sono pertanto passaggi fondamentali, per ridurre la quantità di plastica negli impianti di recupero e per avere un compost di qualità. Rammentiamo che il compost derivante dai rifiuti organici dei cittadini bovolonesi, raccolto porta a porta, è indirizzato presso l’impianto della società Agrinord S.r.l. a Isola della Scala (VR). Il compost viene utilizzato in agricoltura, producendo benefici in termini di ripristino della sostanza organica nonchè di miglioramento delle caratteristiche agronomiche del suolo, oltre a contribuire positivamente alla lotta ai cambiamenti climatici.

Per maggiori informazioni si allega un estratto di un documento preparato da Arpav che mostra il problema legato alla presenza di plastiche nella FORSU (Frazione Organica del Rifiuto Solido Urbano).

DocumentiAllegati
Estratto documento ARPAV plastiche nella FORSU Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 976 Kb
Calendario Eventi
<< aprile 2018 >>
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
Comune di
Bovolone
indirizzo: Piazza Scipioni, 1 - 37051 Bovolone (VR)
telefono 045-6995111 fax 045-6995264
e-mail info@bovolone.net   P.E.C. protocollo@pec.bovolone.gov.it   P.Iva 00659880231
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa srl © 2012