Benvenuto nel portale del Comune di Bovolone
motore di ricerca
Comune di Bovolone
telefono 045-6995111 fax 045-6995264
e-mail info@bovolone.net P.E.C. protocollo@pec.bovolone.gov.it

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

autore: Silvia Leardini    ultima modifica in data: 29/08/2017

Bando contributi regionali per nuclei familiari con figli orfani di un genitore

notizia pubblicata in data : lunedì 28 agosto 2017

Bando contributi regionali per nuclei familiari con figli orfani di un genitore

 

 

 

Con deliberazione della Giunta Regionale del Veneto n. 1350 del 22 agosto 2017 è stato approvato il bando per l'assegnazione di contributi regionali a favore di nuclei familiari con figli rimasti orfani di un genitore, per il tramite delle amministrazioni comunali - (Art. 59, Legge regionale n. 30 del 30 dicembre 2016 recante "Collegato alla legge di stabilità regionale 2017").

 

Obiettivo della Legge - garantire pari possibilità di studio ai figli orfani, che non abbiano concluso l’obbligo scolastico, in modo che il minore possa conseguire un titolo di studio di scuola secondaria superiore o di una qualifica professionale, entro il diciottesimo anno d’età.

 

Destinatari – il contributo si rivolge di nuclei familiari in situazione di difficoltà economica con figli a carico rimasti orfani di un genitore e che non abbiano concluso l'obbligo scolastico.

[Si ricorda che, alla luce dei riferimenti normativi vigenti, per "obbligo scolastico" si intende: "[ ...] istruzione obbligatoria impartita per almeno 10 anni [ ...]" art. 1, comma l, D.M. 22 agosto 2007, n. 139; "[...] l'adempimento dell'obbligo di istruzione è finalizzato al conseguimento di un titolo di studio di scuola secondaria superiore o di una qualifica professionale di durata almeno triennale entro il diciottesimo anno di età [ ...]" art. l, comma 2, D.M. 22 agosto 2007, n. 139].

 

Requisiti per l’ammissibilità

a) Nuclei composti da un solo genitore e uno o più figli a carico, risultanti dallo stato di famiglia e dal certificato di residenza, che non abbiano concluso l'obbligo scolastico;

b) Il nucleo deve avere un ISEE in corso di validità, non superiore a € 20.000,00 come risultante in seguito al decesso del genitore;

c) Il nucleo deve essere residente nella Regione del Veneto;

d) Nel caso in cui un componente abbia una cittadinanza non comunitaria deve possedere un titolo di soggiorno valido ed efficace.

 

Criteri per la definizione della graduatoria – ai nuclei familiari beneficiari verrà attribuito un punteggio massimo di 100 punti sulla base della condizione economica (ISEE non superiore a € 20.000,00 così come risultante in seguito al decesso del genitore), della composizione del nucleo (presenza di uno o più figli a carico che non abbiano concluso l'obbligo scolastico),  della condizione sanitaria (presenza di uno o più figli con certificazione ai sensi della legge 5 febbraio 1992, n.104, art.3, comma 3) e del numero di anni di residenza nel Veneto.

 

Modalità di finanziamento ed erogazione - Sulla base dei punteggi sopra indicati le amministrazioni comunali redigeranno la graduatoria delle domande pervenute. La Regione del Veneto formulerà a sua volta la graduatoria definitiva comprensiva delle singole graduatorie delle amministrazioni comunali richiedenti e procederà alla definizione degli importi da erogare.

Il contributo ha carattere di retroattività a far data dal decesso del genitore ed è cumulabile con altre tipologie di finanziamento o contributo concesso nell'ambito delle politiche sociali di aiuto, supporto e sostegno alle famiglie e verrà erogato, per il tramite del Comune di residenza. Per l’anno 2017 l’erogazione avverrà in unica soluzione entro il 31 dicembre 2017.

 

Termini di presentazione della domanda - Il richiedente, pena l’esclusione della domanda, entro il termine perentorio delle ore 13.00 del 10 ottobre 2017, invia al Comune di residenza la domanda di contributo di cui all’Allegato B, completa dei documenti richiesti. In caso di invio a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, al fine del rispetto del termine, fa fede la data del timbro dell’ufficio postale accettante.

 

Per ulteriori informazioni, si rimanda al sito della Regione Veneto

 

DocumentiAllegati
Domanda di contributo Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 28 Kb
Calendario Eventi
<< settembre 2017 >>
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
             
Comune di
Bovolone
indirizzo: Piazza Scipioni, 1 - 37051 Bovolone (VR)
telefono 045-6995111 fax 045-6995264
e-mail info@bovolone.net   P.E.C. protocollo@pec.bovolone.gov.it   P.Iva 00659880231
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa srl © 2012